Si dice populismi, non populismo. E per capirli bisogna cambiare approccio

Si intitola “Populismi, nuove forme di partecipazione e governo dell’economia” il convegno organizzato dall’Università di Perugia che per l’appuntamento di giovedì 28 febbraio ha messo insieme prestigiosi politologi, storici, economisti e giuristi per tentare di capire meglio un fenomeno che, essendo pressoché inedito, va analizzato con strumenti nuovi. Ne abbiamo parlato con Marco Damiani, il ricercatore che coordinerà l’incontro


«Il populismo ha già vinto»

Ma la democrazia non ha ancora perso

Marc Lazar presenta il suo ultimo libro, scritto a quattro mani con Ilvo Diamanti, “Popolocrazia”, e dice che siamo a una svolta storica: il populismo è riuscito a imporre la sua agenda, ma la partita non è chiusa. E l’autoritarismo non è l’esito scontato