Roma cerca casa

La situazione abitativa a Roma è drammatica: decine di migliaia di aventi diritto all’alloggio popolare, un centinaio di occupazioni e una cifra indefinibile di senzacasa. Ma qualcosa si può fare: riconvertire a uso abitativo le cubature pubbliche inutilizzate, acquistare edilizia privata invenduta (acquisendola al patrimonio immobiliare pubblico), sostenere l’auto-recupero di spazi abbandonati e, in ultima istanza, ricorrere alla requisizione di edifici privati lasciati intenzionalmente vuoti. Occorrerebbero, ovviamente, volontà politica e investimenti.


Il rapporto Edelman

Quella ricerca di alternative

La sfiducia crescente nel “sistema” porta le persone ad appoggiarsi ai populismi perché quella è l’unica risposta che trovano. Ma il malessere profondo cerca risposte all’altezza della sfida. Lo dimostrano le risposte degli scettici al sondaggio Edelman, che nascondono sorprese