Bella ciao

La canzone che disturba

Sono diversi anni che sul 25 Aprile si vanno condensando tensioni. Il punto è che col passare del tempo il terreno smotta sempre più. Il cedimento è direttamente proporzionale alla presa di egemonia e all’occupazione di cariche istituzionali da parte di persone e partiti che pur non dichiarandosi apertamente fascisti, hanno conferito in discarica la […]


La Liberazione è ribellione

Il rischio che il 25 Aprile si trasformi in un garrire fatuo di bandiere c’è praticamente da sempre. E se la Liberazione rimane intrappolata nella sua dimensione di rito – stanco e noioso come tutti i riti – è perché di essa non si riesce, non si è riusciti, a trasmetterne adeguatamente il valore costituente. […]