Speciali

Sulle tracce del salvinismo

Il leader della Lega e l'Italia che lo segue

Le parole d'ordine, l'abbigliamento e la costruzione degli eventi che girano attorno al leader della Lega ne aiutano a capire i motivi del successo e del suo rapporto con il suo pubblico, che alle elezioni diventa elettorato

Lo spazio pubblico

La sicurezza non è solo una questione di divise

La gestione degli spazi pubblici è per lo più monodimensionale, cioè regolata affinché la fruizione dello spazio sia appannaggio di determinate categorie e per farci solo determinate cose. Ribaltare la prospettiva aiuta anche a capire come questo approccio non garantisca affatto la tanto sbandierata sicurezza

Servizi pubblici e beni comuni

Il controllo pubblico per lo sviluppo di tutti

I servizi pubblici sono strategici per le comunità e al tempo stesso sono un boccone prelibato per chi li sfrutta per trarre profitto. Ci sono percorsi virtuosi a cui guardare per riappropriarsi dei beni comuni

Ultimi articoli

Opinioni

A un comizio di Matteo Salvini

Fabrizio Marcucci

Cosa lega Matteo Salvini alla gente che lo segue? Cosa lo rende “capitano”? Viaggio all'interno di un evento in cui c'è molto da capire

Percorsi

Rigenerare gli spazi pubblici. Capovolgere la prospettiva

Fabrizio Marcucci

Gli spazi pubblici sono considerati appannaggio di una maggioranza immaginata, confusi col decoro. Ci sono decine di esperienze, diverse l’una dall’altra, che testimoniano però una cosa sola: come il rafforzamento di una comunità passa dal riappropriarsi collettivamente dei suoi spazi, a partire dalla loro progettazione, e viverli

Idee

Ha fatto anche cose buone? Le politiche sociali del fascismo

Ugo Carlone

Secondo la vulgata maggioritaria il fascismo in Italia fu all'origine del welfare state. Ma si è trattato di un assistenzialismo mirato a determinati ceti che dette il via alle storture e alle clientele che tuttora ci affliggono piuttosto che segnare il riconoscimento autentico di una cittadinanza sociale universale

Percorsi

Mafia, la settimana di Libera in Umbria

Fabrizio Marcucci

La sezione umbra di Libera, l’organizzazione di don Ciotti, ha organizzato una serie di appuntamenti itineranti che puntano i riflettori sui settori in cui la criminalità organizzata agisce in maniera silente e per questo ancor più pericolosa, perché si fonda sulla distrazione dell’opinione pubblica

Percorsi

La sfida del Gloria, cinema di comunità

Michele Bianchi

Questa è la storia di un “cinema post cinema” che rappresenta un’oasi nell’offerta culturale omologata di una sonnacchiosa città di provincia. Al suo posto domani potrebbe sorgere un palazzo. Il circolo culturale che lo gestisce vuole dire no. E ha chiamato a raccolta una comunità perché il cinema Gloria viva

Idee

L’adulto di Torre Maura

Fabrizio Marcucci

Di Simone, il quindicenne di Torre Maura protagonista del video in cui affronta persone più grandi di lui mostrando molto più buonsenso di loro, hanno parlato in molti. Ma è utile soffermarsi anche sulle parole dell’adulto con cui Simone si è confrontato per capire come la realtà dei sovranisti è virtuale, sganciata dalla vita vera e inutile a risolvere i problemi delle persone vere

Vedi tutti

Iscriviti alla Newsletter

Resta aggiornato su tutte le iniziative di Ribalta,
gli eventi e gli aggiornamenti importanti del sito*

*La tua privacy è importante per noi, i dati sono protetti nel rispetto del GDPR, e puoi cancellarti in qualunque momento. Inviamo massimo una mail a settimana.

Contributi

Parte civile al processo “spazzatura d’oro”

L’Osservatorio Borgogiglione aveva fiducia nell’azione determinata della magistratura perugina e oggi possiamo esprimere tutta la nostra soddisfazione per la decisione di ammettere anche la nostra […]